English
Italian

Piazza Marina

Piazza Marina è una piazza del centro storico di Palermo situata nel quartiere della Kalsa o Mandamento Tribunali. Al centro della piazza è presente la villa Garibaldi progettata dall’architetto Giovan Battista Filippo Basile nel 1863. La piazza, fino al Medioevo, era una palude collegata col porto cittadino della Cala. Nel XIV secolo, durante la dominazione angioina, si fecero dei lavori di bonifica. Si venne così a creare un terreno libero utilizzato dalla Santa Inquisizione per l’esecuzione capitale degli eretici provenienti dalle vicine prigioni dello Steri. Nel 1863, Filippo Basile progettò la Villa Garibaldi, e sistemò di fronte al Palazzo delle Finanze la barocca Fontana del Garraffo, progettata da Paolo Amato e scolpita da Gioacchino Vitagliano, fino a quel momento sita nella piazza omonima nel mercato della Vucciria, posta tra la via Argenteria e la via dei Frangiai. Da tempo importante piazza della movida palermitana, nel dicembre del 2009 è nato un consorzio per la creazione di un centro commerciale naturale e per spingere il comune alla pedonalizzazione della piazza. La pedonalizzazione ha preso corpo in alcune aree della piazza a partire dal 2014. Nel gennaio 2011 il Comune di Palermo ha appaltato il rifacimento di tre piazze storiche cittadine includendo piazza Marina. Il progetto prevede il ripristino della pavimentazione e dell’arredo urbano, il restauro della recinzione di villa Garibaldi, il rifacimento dell’illuminazione della piazza, della fontana del Garraffo e l’illuminazione di villa Garibaldi.

Benvenuto all'interno dello Skyline del Seven Restaurant

Per assicurarti una corretta navigazione ti consigliamo di ruotare il tuo dispositivo per goderti a pieno questa esperienza di navigazione tra i tetti delle bellezze e la storia di Palermo